Fare soldi online – 20 modi legali [Nessun costo iniziale]

Introduzione

Fare soldi online o anche detto guadagnare soldi su Internet è assolutamente trendy. Con la digitalizzazione sono andati persi molti posti di lavoro, ma anche molti sono stati creati. Soprattutto su Internet ci sono più possibilità che mai quando si tratta di guadagnare soldi. Purtroppo, ci sono molti truffatori che sfruttano l’interesse e vendono programmi falsi o truffe.

Per questo motivo abbiamo deciso di raccogliere tutte le nostre conoscenze ed esperienze degli ultimi anni e di pubblicarle in un ampio articolo obiettivo. Ecco le nostre TOP 20 possibilità di guadagno online e questo completamente serio, legale e in parte anche particolarmente veloce.

In seguito diamo consigli e trucchi extra e le nostre esperienze nella pratica. Inoltre, è prevista anche una previsione per il resto del 2019 e per i prossimi anni successivi.

Guadagnare soldi online

Prima di elencare i modi migliori per fare soldi online, esamineremo alcuni aspetti fondamentali che dovreste sapere se avete l’obiettivo di fare soldi online. Questi si dovrebbe sapere in modo che uno con un’aspettativa realistica così come l’atteggiamento di lavoro per la cosa correva. Troppo spesso si fanno promesse vuote e dubbie, assolutamente irrealistiche e non realistiche. L’obiettivo di questo ampio articolo è quello di dare una visione realistica e pratica.

Vantaggi online vs. offline

Il vantaggio principale del reddito digitale è che è indipendente dalla localizzazione. I giovani in particolare, ma anche i genitori e le persone che viaggiano molto possono trarre vantaggio dal fatto che il denaro può essere guadagnato ovunque. Finché si dispone di una connessione a Internet stabile e di un notebook, non c’è nulla che impedisca di guadagnare denaro su Internet.

Non solo il luogo è irrilevante, ma anche il tempo. In teoria si può iniziare a lavorare solo a partire dalle 11.00 del mattino, se si riesce a svolgere tutto il lavoro. Alcune persone sono ancora più produttive di notte e possono concentrarsi meglio più tardi la sera. Non importa, perché internet non conosce l’ora. Quindi teoricamente è possibile lavorare in qualsiasi momento e ovunque, per tutto il tempo che si vuole.

Inoltre, la maggior parte delle aziende digitali sono più facili da scalare perché non è necessario scambiare il tempo con il denaro. I processi che richiedono tempo in cambio di denaro sono più facili da esternalizzare. Quindi le possibilità finanziarie con un’attività online sono di solito più alte che con un lavoro offline. Questo è interessante per tutti coloro che non sono soddisfatti del loro reddito attuale o che non vedono alcuna o solo molto lentezza nelle opportunità di avanzamento.

Infine, ma non per questo meno importante, internet è sicuramente il futuro. Sempre più processi vengono digitalizzati e automatizzati e Internet svolge un ruolo importante in questo senso. A partire dalla spesa quotidiana fino ai colloqui di consulenza e al completamento dei corsi di formazione. Sempre più attività si svolgono online – e la tendenza è in aumento. Chi ha familiarità con Internet e la possibilità di trarne profitto potrà conoscere e sfruttare ancora più possibilità in futuro. Così il desiderio di un business online non è solo popolare tra molti, ma anche sostenibile.

Guadagnare soldi online senza costi iniziali

Fondamentalmente è anche possibile guadagnare denaro su Internet senza alcun capitale di avviamento. Di seguito sono elencate le 20 migliori possibilità e alcune di esse non richiedono nemmeno un capitale di avviamento. Alcuni di essi (ad esempio Amazon FBA & Dropshipping) richiedono almeno 1000€ di capitale iniziale, ma è anche possibile guadagnare più velocemente importi più elevati. A seconda del vostro background finanziario, alcuni modelli di business sono più adatti di altri.

Fare soldi online senza conoscenze preliminari

Indipendentemente dal settore in cui si lavora, più know-how, competenze e capacità proprie si portano con sé, più alto è lo stipendio. Questo principio vale sia online che offline. Se volete guadagnare molto denaro, dovreste essere disposti a portare l’appropriato o almeno ad imparare.

Tuttavia, chiunque può iniziare senza conoscenze pregresse: non sono necessari né studi né altri titoli di studio (nemmeno un diploma di scuola superiore) per guadagnare denaro su Internet in modi diversi.

Fare soldi online seriamente e velocemente – È possibile?

La seguente lista contiene solo modi seri e legali per fare soldi online. Sconsigliamo chiaramente sistemi o offerte dubbie. Per lo più si perde più denaro di quanto si investe.

La velocità dipende ancora una volta fortemente dal modello di business corrispondente. Con alcuni sistemi è possibile guadagnare più velocemente di altri. Questi si basano per lo più sul servizio e si scambia il tempo con il denaro. Le aziende online che iniziano più lentamente e impiegano più tempo per realizzare un profitto sono più redditizie e meglio scalabili. Ogni possibilità di guadagno online ha quindi anche qui anche in questo caso vantaggi e svantaggi.

In sostanza, vi sconsigliamo di credere che si possa diventare ricchi rapidamente su Internet. Soprattutto con poca esperienza e per i nuovi arrivati un’idea del genere non è realistica. Rispetto alla maggior parte dei lavori offline, tuttavia, più reali.

work notebook

Fare soldi online – TOP 20

Ecco l’elenco dei 20 modi migliori per fare soldi online, ed è al 100% legittimo e legale. Sono tutti diversi e hanno i loro vantaggi e svantaggi. Pertanto, questa non è una lista ordinata dei migliori con le classifiche. Ognuno dovrebbe soppesare gli aspetti rilevanti e decidere autonomamente quale opzione corrisponde alle proprie risorse e ai propri obiettivi.

Marketing affiliato

Uno dei metodi più popolari per fare soldi online è stato il marketing di affiliazione negli ultimi anni. La controparte digitale del marketing di raccomandazione si basa sul principio di raccomandare i prodotti e di ricevere commissioni per farlo.

Concretamente, si ottengono i propri link dai produttori dei prodotti o dai fornitori dei servizi. Questi sono dotati di un proprio codice di tracciamento e misurano tutti i click / lead / acquisti effettuati per poter pagare le commissioni corrispondenti. Il principio è molto semplice: si ottengono altre persone che vendono prodotti di determinati fornitori tramite i link forniti e si ricevono le commissioni concordate.

Il vantaggio del marketing di affiliazione è che non avete bisogno dei vostri prodotti. Questo elimina anche la logistica, lo stoccaggio, la spedizione e l’assistenza clienti. Lo sforzo è quindi molto minore rispetto a quello di portare il proprio prodotto sul mercato. Il marketing di affiliazione è quindi particolarmente adatto ai principianti.  Anche il capitale iniziale richiesto è estremamente basso e in determinate circostanze non è nemmeno necessario. Pertanto non vi è anche alcun rischio finanziario.

notebook work

Tempo

L’Affiliate marketing diventa davvero redditizio solo se lo si fa più a lungo e su scala più ampia. Naturalmente è possibile inviare link di affiliazione ad amici e parenti o guadagnare nei forum, nei gruppi di Facebook o in qualsiasi altro modo. Tuttavia, l’affiliate marketing diventa veramente redditizio solo quando genera un traffico costante per un periodo di tempo più lungo.

Competenze richieste

Per avere successo a lungo termine con il marketing di affiliazione, è necessario disporre di un certo know-how. In particolare, si tratta di sapere come generare traffico online di alta qualità e come inoltrare questo traffico alle offerte. Questa è l’abilità fondamentale di cui avete bisogno. Una volta scoperto e migliorato, il marketing di affiliazione può essere un reddito online incredibilmente redditizio e automatizzato.

Una fonte di traffico popolare è Google. Per questo sono necessarie conoscenze di base in SEO e web design. Quindi dovreste essere in grado di costruire il vostro sito web e classificarlo su Google.

YouTuber lavora sullo stesso principio ma è facile da implementare. Realizzando preziosi video su determinati argomenti è possibile generare traffico attraverso la piattaforma e anche attirare potenziali clienti e indirizzarli ai link di affiliazione nella descrizione.

Instagram è un’altra piattaforma che potete utilizzare per condividere contenuti utili e rilevanti. In questo modo è possibile generare seguaci sulla piattaforma, che sta diventando sempre più popolare, e renderli consapevoli dei contenuti. I link di affiliazione che corrispondono al contenuto possono essere inseriti nelle storie e nella biografia.

Il principio è sempre lo stesso, ma può essere applicato a piattaforme diverse. A seconda della piattaforma sono necessarie diverse competenze e abilità per classificarle di conseguenza.

Capitale iniziale

Fondamentalmente non è necessario alcun capitale iniziale per avviare un’attività di affiliazione, nemmeno un 1€. Tuttavia, se si vuole gestire un blog si dovrebbe investire almeno 150€ per il web hosting e un tema professionale.

Reddito / Profitto

Il marketing di affiliazione può essere estremamente redditizio, ma ci vuole tempo perché il reddito raggiunga un certo livello. Questo perché il traffico e il flusso di clienti deve prima accumularsi. Dipende anche dalla nicchia e dai prodotti offerti.

I prodotti digitali sono di solito estremamente redditizi. Per i corsi o i corsi di formazione è prevista a volte una commissione fino a oltre il 50% in relazione al fatturato. Se il prodotto digitale costa diverse centinaia o addirittura migliaia di euro, la commissione pagata è enorme. Inoltre, ci sono commissioni per le adesioni che vengono pagate mese dopo mese. In questo modo è possibile costruire un reddito passivo con l’affiliate marketing in un certo modo.

Spesa di tempo 50%
Competenze richieste 60%
Capitale Inizio 5%
Reddito / Profitto 70%

Dropshipping

Il Dropshipping è attualmente sulla bocca di tutti e ogni marketer online ritiene che questo modello di business sia quello giusto. Questo non è senza motivo, perché l’e-commerce è in forte espansione più che mai e sempre più persone acquistano prodotti online. Il Dropshipping è una sorta di commercio elettronico in cui i prodotti vengono inviati direttamente dal produttore al cliente finale. Anche in questo caso, lei è praticamente solo un mediatore. Non è necessario conservare l’inventario o occuparsi della gestione. Come Dropshipper gestisci solo il mercato, cioè il negozio online.

Il vantaggio è che non è necessario produrre i propri prodotti, ma solo gestire un negozio virtuale. In questo negozio si caricano prodotti di (per lo più) produttori cinesi e li pubblicizzano. Anche in questo caso, l’abilità principale sta nella pubblicità del negozio e dei prodotti. Poi vi occupate della fatturazione e, non appena arriva un ordine, lo inoltrate direttamente al produttore. Il produttore viene pagato e invia il prodotto direttamente al cliente. Ciò che resta del margine viene mantenuto.

Il modello più popolare è Shopify (piattaforma con cui è possibile costruire il proprio negozio) Dropshipping con Aliexpress (piattaforma cinese con migliaia di produttori di prodotti). Nel frattempo, ci sono anche alcuni fornitori europei e americani POD (Print On Demand) che stampano prodotti su richiesta a prezzi bassi e li inviano direttamente al cliente. Quindi ci sono alcune possibilità come fare Dropshipping.

Tempo

Il dropshipping è sicuramente un lavoro a tempo pieno all’inizio. All’inizio è necessario costruire un negozio, trovare prodotti e testarli con adeguate campagne pubblicitarie. Il tempo necessario è corrispondentemente elevato, soprattutto all’inizio. Grazie ai clienti, aumenta anche lo sforzo in termini di assistenza clienti e di evasione degli ordini.

Solo più tardi, quando si ha davvero molta esperienza con il dropshipping e i negozi generano già un flusso di cassa molto stabile, si può iniziare ad esternalizzare alcune attività utilizzando i VAs. Tuttavia, è comunque necessario mantenere le spese generali sui negozi e quindi probabilmente non si potrà mai parlare di un’attività automatizzata o passiva.

Competenze richieste

Fondamentalmente tutti possono iniziare con il dropshipping, ma è necessario imparare alcune competenze in questo settore. Questo inizia con la costruzione di un webshop completamente funzionale. Anche se Shopify è una soluzione molto semplice basata su Visual Builder, è necessaria una conoscenza di base di HTML e CSS.

Inoltre, è necessario anche sapere come inserire annunci con Facebook, Google, Instagram & Co. per generare traffico. Senza traffico non ci sono vendite. Tuttavia, è possibile imparare queste abilità in pochi giorni e settimane.

Capitale iniziale

Per il Dropshipping idealmente dovrebbe essere disponibile un capitale iniziale di 500-1000€. Fondamentalmente, i costi per la creazione di un negozio online con Shopify e il caricamento dei prodotti sono limitati. Tuttavia, questi sono limitati perché Shopify ha una versione di prova gratuita (clicca qui) e costa a partire da 9€ al mese.

Reddito / Profitto

Tuttavia, se si è disposti a impegnarsi nel commercio elettronico e nel marketing online, si ha il potenziale per un reddito molto elevato. Perché attraverso l’aumento delle quantità di acquisto si possono anche richiedere prezzi più bassi ai produttori e perché non si hanno problemi logistici si può teoricamente scalare un’attività di dropshipping molto alta.

Inoltre, c’è la possibilità di etichettare i prodotti e creare il proprio marchio. Sarebbe il primo passo verso il private labeling. Alla fine, un marchio / etichetta è il modo migliore per vendere.

Spesa di tempo 70%
Competenze richieste 70%
Capitale Inizio 25%
Reddito / Profitto 85%

Amazon FBA

Oltre al marketing di affiliazione e al dropshipping, Amazon FBA è probabilmente il modo più popolare per fare soldi online. FBA sta per il programma Steins Fulfilled by Amazon. Tradotto, questo significa che si inviano prodotti Amazon in grandi quantità/unità e Amazon elabora poi tutti gli ordini stessi (stoccaggio, logistica, spedizione). Allo stesso tempo, viene creato un elenco su Amazon in modo che questi prodotti possano essere trovati da Amazon.

amazon fba

Tempo

All’inizio, il tempo necessario è molto alto, perché bisogna investire molto tempo nella ricerca dei prodotti per trovare prodotti potenzialmente adatti. Questi prodotti devono soddisfare una varietà di criteri per poter prevalere contro la concorrenza su Amazon e quindi vendere con successo. In seguito si devono trovare i produttori in Cina per i potenziali prodotti (per lo più su Alibaba). Questo può anche richiedere un po’ di tempo, poiché di solito si deve negoziare con diversi produttori e concordare le condizioni.

Una volta che avete trovato i prodotti giusti ad un buon prezzo in Cina, dovete solo inviarli al magazzino di Amazon, creare la lista e ottimizzarla per farla classificare bene.

Quando si raggiunge la classifica desiderata, i prodotti si vendono quasi automaticamente e si deve solo fare attenzione che il produttore cinese consegni più prodotti ad Amazon ogni poche settimane (a seconda della domanda del prodotto).

Competenze richieste

Le competenze richieste per Amazon FBA non sono così elevate come per il Dropshipping. Dopotutto, non è necessario costruire e gestire il proprio webshop. Amazon è un mercato ottimizzato per la conversione che funziona da solo, a patto di elencare i prodotti giusti e di classificarli bene.

Proprio qui si trovano le due competenze fondamentali che sono necessarie per Amazon FBA (Product Research & Amazon SEO). La ricerca dei prodotti segue di solito un determinato schema perché i prodotti devono soddisfare determinati criteri. Tuttavia, ciò è comprensibile e ci sono abbastanza istruzioni e corsi disponibili. Per l’ottimizzazione della quotazione in modo che si converta e si classifichi bene è necessaria una maggiore conoscenza (tra l’altro nell’area di Amazon SEO). Ma questo è altrettanto facile da imparare e di gran lunga non così difficile come molti credono.

Ciononostante, Amazon FBA non è un’impresa per principianti. Ma se siete ambiziosi avrete successo.

Capitale iniziale

Amazon FBA richiede di gran lunga il maggior capitale iniziale. Dovete sapere che tutti i prodotti devono essere finanziati in anticipo e che la quantità minima d’ordine è di solito di diverse centinaia di pezzi. Inoltre, devono essere considerati i costi di spedizione e i costi per la richiesta iniziale di iscrizione.

Anche se non si dà una somma forfettaria esatta, ci si dovrebbe comunque aspettare un capitale iniziale di almeno 2000€. Il valore esatto dipende naturalmente dal tipo di prodotto e dai costi di pubblicità (anche questi dipendono dalla concorrenza e dalla nicchia di prodotto) e può quindi essere inferiore ma anche superiore.

Reddito / Profitto

In contrasto con i costi di avviamento relativamente elevati, vi è naturalmente anche un profitto potenzialmente molto elevato. Questo può anche essere calcolato con precisione con il calcolatore FBA di Amazon. Il successo finanziario è quindi anche molto ben calcolabile. È una cosa che si dovrebbe fare all’inizio, perché come imprenditore si dovrebbe sempre sapere quanto si paga.

Il profitto potenziale può essere piuttosto alto e ci sono già alcuni che hanno iniziato a etichettare i loro prodotti dopo mesi di vendite di successo su Amazon e a costruire il proprio marchio. Come per il dropshipping, il branding è un fattore che può portare l’intero business al livello successivo. I marchi di successo di Amazon FBA spesso realizzano vendite a 6-7 cifre al mese.

Tempo 50%
Competenze richieste 50%
Capitale iniziale 70%
Reddito / Profitto 85%

Blog / sito di nicchia

I siti di nicchia sono una tendenza da anni e possono ancora essere una fonte di reddito redditizia. I siti di nicchia o i blog di nicchia riguardano la costruzione di pagine su determinati argomenti e il loro riempimento con contenuti rilevanti di alta qualità.  L’intenzione è quella di classificare questi contenuti su Google e di portare sul sito il gruppo target interessato alla ricerca di questi contenuti. Non appena sono sul sito, agli utenti possono poi essere offerte varie offerte sui prodotti rilevanti. Questi prodotti sono per lo più su base di affiliazione da altri produttori o prodotti digitali propri.

Il vantaggio dei siti di nicchia è che si possono automatizzare molto facilmente e il flusso di cassa diventa sempre più passivo a lungo termine. Ciò è dovuto al fatto che Google classifica i contenuti di alta qualità stabili nel corso degli anni e che è necessario aggiornarli solo ogni pochi mesi. Fintanto che i prodotti/offerte degli affiliati non scadono, non c’è nulla che impedisca la monetizzazione.

Pertanto, il tempo e lo sforzo monetario è completamente diverso da Dropshipping e Amazon FBA. Si inizia con poco capitale di avviamento e si investe molto tempo all’inizio. In seguito ci vuole fino a quando non si ottengono i primi ritorni. Ma mese dopo mese diventano più alti, più stabili e più passivi.

wordpress blog

Spese di tempo

Il tempo necessario per costruire siti di nicchia è estremamente elevato. Ci vogliono diverse settimane o almeno un mese per impostare il sito e creare i contenuti. In seguito bisogna aspettare ancora diverse settimane e a volte anche mesi prima che tutti gli articoli vengano indicizzati e classificati su Google.

I siti di nicchia non sono adatti a fare un sacco di soldi in fretta. Si tratta piuttosto di un processo inizialmente lungo e lento che può essere automatizzato e richiede sempre meno tempo.

Competenze richieste

Chi vuole costruire siti di nicchia di successo ha bisogno di competenze di base nel web design e nel SEO (search engine optimization). Quindi dovreste sicuramente avere una certa affinità con l’informatica o almeno essere disposti ad apprendere le competenze richieste.

Inoltre, dovreste conoscere la nicchia corrispondente attorno alla quale si costruiscono i contenuti. Il contenuto dovrebbe creare valore di conseguenza ed essere anche su una base solida.

Capitale iniziale

Il capitale iniziale necessario per costruire siti di nicchia è estremamente basso e si avvicina a zero. Tutto ciò che serve è un buon webhost (10-20€ / mese – consigliamo chiaramente Siteground!) e un tema per WordPress (50€). Poi, in teoria, si è pronti a partire e si può iniziare. Quindi la barriera finanziaria per iniziare è molto bassa.

Opzionalmente è possibile anche esternalizzare la creazione di contenuti a pagamento. Questo è consigliato solo ai professionisti che hanno già costruito diversi siti di nicchia e sanno esattamente cosa è importante.

Reddito / Profitto

Il reddito dei lati di nicchia medio-piccoli è di solito nella gamma di 3-4 cifre. Quindi non è un reddito online con cui si può diventare milionari, ma è sufficiente per la maggior parte delle persone che possono lasciare il loro lavoro normale. Ma se siete ambiziosi potete naturalmente ampliare il sito e monetizzarlo in diversi modi (più programmi di affiliazione e prodotti digitali propri). Con l’abilità si può costruire un solido reddito a 5 cifre.

Spese di tempo 50%
Competenze richieste 50%
Capitale iniziale 5%
Reddito / Profitto 50%

YouTube

YouTube non è più una piattaforma per l’intrattenimento e i video dei gatti. È la televisione dei millenni e alcuni canali di YouTubers tedeschi hanno già ottenuto indici d’ascolto superiori a quelli di ProSieben, ORF o SRF a Prime. La crescita degli ultimi anni è stata enorme e la tendenza è in forte aumento.

Nel frattempo YouTube è una piattaforma di intrattenimento ma anche una piattaforma di educazione e notizie che copre una vasta gamma di settori. Di conseguenza, sono aumentate anche le opportunità di guadagnare denaro con YouTube. Non per niente si vedono persone sempre più giovani che hanno avuto successo con auto sportive, orologi costosi e altri beni di lusso attraverso YouTUbe.

Gli YouTubers sono diventati una nuova professione che offre opportunità inimmaginabili con un basso ostacolo finanziario all’ingresso.

Concretamente, si tratta anche di posizionarsi in una certa nicchia o industria e di condividere contenuti di alta qualità e di valore che forniscono un valore aggiunto per il seguace. Regolarità e qualità sono fondamentali per costruire una base di fan o seguire su YouTube. Tuttavia, una volta raggiunto questo obiettivo, i video o il canale possono essere monetizzati in vari modi. Il principio è molto simile ad un sito di nicchia, solo il mezzo è diverso.

Da un lato, è possibile visualizzare direttamente con YouTube / Google annunci pubblicitari possono essere visualizzati. Per questo si incassa di solito 1-5€ / 1000 Viste. Inoltre, è possibile anche collegare prodotti che corrispondono al contenuto del video su base affiliata. Spesso anche i marchi si rivolgono a YouTuber e li pagano attivamente per la menzione di uno dei prodotti nei video. Ma naturalmente è anche possibile collegare i propri prodotti (e-book, corsi, coaching o altro).

youtube video creare

Tempo

All’inizio YouTube richiede relativamente molto tempo, proprio come la costruzione di un sito di nicchia. Perché di solito ci vuole tempo per raggiungere un numero adeguato di seguaci da cui la monetizzazione ha davvero senso. La costruzione di un canale richiede a volte diverse settimane, ma di solito diversi mesi. Di conseguenza, anche l’intera produzione di contenuti richiede molto tempo. Ecco perché YouTube deve mostrare resistenza e resistenza. Questo è più che ricompensato a lungo termine.

Competenze richieste

Le competenze richieste per questo non sono molto grandi. Dovreste assolutamente dare un’occhiata all’algoritmo di YouTube e capire come classifica i video e come farsi raccomandare più velocemente da YouTube. Inoltre, sono necessarie competenze di base nelle riprese video, nel montaggio e nella postproduzione. Non devono essere molto grandi all’inizio per avere successo con YouTube.

Capitale iniziale

Fondamentalmente non hai bisogno di alcun capitale di partenza per YouTube, a patto che tu abbia un buon notebook con webcam. L’ideale, però, è prendere in mano qualche euro e comprare un buon microfono e una buona macchina fotografica. Perché nel frattempo, in tempi di schermi 4k, i requisiti di qualità sono aumentati molto.

Per una fotocamera e un microfono che dia ottimi risultati per YouTube si dovrebbero investire 500-1000€.

Reddito / Profitto

Il reddito potenziale varia molto da un individuo all’altro e dipende da molti fattori. La nicchia / industria così come il gruppo target e la dimensione del canale influenzano le possibilità di monetizzazione. È quindi difficile fare un rendiconto generale sui ricavi/utili potenziali. Tuttavia, anche i piccoli canali YouTube con un numero relativamente inferiore di abbonati nella nicchia giusta possono essere monetizzati bene. Soprattutto quando si tratta di nicchie in cui sono richieste conoscenze specialistiche (ad es. marketing online). Questi canali spesso fanno molto di più che semplici canali di intrattenimento con poco valore aggiunto, anche se spesso hanno un tasso di click molto alto.

Tempo 75%
Competenze richieste 25%
Capitale iniziale 10%
Reddito / Profitto 60%

Instagram

Il social network attualmente più popolare in termini di attività e tasso di impegno è anche un’ottima piattaforma quando si tratta di fare soldi. L’originale piattaforma di imaging è diventata un punto caldo per una vasta gamma di settori, tra cui fitness, moda, sviluppo personale e intrattenimento. Con oltre 1 miliardo di membri, gran parte del mondo occidentale è ora su Instagram. I giovani sono particolarmente attivi sulla piattaforma.

Proprio come su YouTube, gli account con un seguito adeguato possono essere creati attraverso contenuti di alta qualità e rilevanti per l’argomento. Non appena avrete costruito una grande fanbase di diverse migliaia di seguaci attivi, potrete iniziare a monetizzare.

Offrite prodotti (per lo più su base di affiliazione) di diversi tipi e li collegate nel BIO o nelle storie. Naturalmente è possibile offrire anche prodotti propri come e-book, coaching o simili. Anche i messaggi sponsorizzati e gli shoutout sono molto popolari e possono essere molto redditizi. Molti marchi sono costantemente alla ricerca di Instagram Influencer per i loro prodotti. In cambio, di solito sono pagati molto bene per la promozione.

Una volta creato un seguito adeguato, è possibile monetizzare i propri conti in molti modi.

Instagram

Tempo

Il tempo richiesto per Instagram non è così alto come per YouTube, come si dovrebbe principalmente pubblicare foto o brevi video, ma non va sottovalutato. Anche qui la creazione di contenuti di alta qualità e rilevanti per il tema è in primo piano e questo può richiedere tempi diversi a seconda della nicchia.

Inizialmente, proprio come con YouTube, con Instagram non si guadagna quasi niente. Solo quando hai condiviso molti contenuti per settimane e mesi e hai costruito una base di seguaci corrispondente, inizierà a dare i suoi frutti.

Competenze richieste

Instagram è una piattaforma relativamente semplice e l’algoritmo è facile da capire quando lo si studia. Quindi i conti possono essere costruiti molto bene, purché ci sia il contenuto e la nicchia per lasciarlo fare. Per la creazione di contenuti si dovrebbe avere qualche competenza nell’editing di foto e video. Tuttavia, ci sono molte applicazioni come VSCO che semplificano il processo.

Capitale iniziale

In linea di massima, per Instagram non è richiesto alcun capitale iniziale, o quasi, per l’avvio di Instagram. Di solito un buon cellulare o una fotocamera per principianti è sufficiente per produrre il contenuto appropriato. Tuttavia, buone telecamere di sistema con obiettivo sono disponibili a partire da 500€, come la Sony A6000.

Reddito / Profitto

Proprio come per YouTube, il reddito e i profitti dipendono fortemente dalla nicchia, dal gruppo target e dal numero e contenuto dei seguaci. Pertanto, non è possibile dire in termini generali cosa si può guadagnare con Instagram. Ma spesso gli influenti di modeste dimensioni guadagnano diverse centinaia di euro a distacco. Con i vostri prodotti e il marketing di affiliazione, naturalmente, è possibile fare di più a lungo termine.

Grandi personaggi influenti come Kim Kardashian guadagnano cifre a 6 cifre per un annuncio – come piccolo aneddoto.

Tempo 75%
Competenze richieste 5%
Capitale iniziale 5%
Reddito / Profitto 50%

E-Autore

Per tutti coloro che vorrebbero scriverci per realizzare se stessi, è più facile che mai. Non è mai stato così facile scrivere un libro e guadagnarci fin dal primo giorno. Senza capitale iniziale. In passato la pubblicazione di un libro era legata a costi e difficoltà enormi. La maggior parte delle volte gli editori hanno tagliato così tanto che alla fine non è rimasto quasi nulla.

Internet ha cambiato completamente il desiderio o la professione di un autore e la digitalizzazione ha aperto possibilità inimmaginabili. Alcune persone sono persino riuscite a scrivere un libro, a pubblicarlo e a lasciare il lavoro nel giro di poche settimane per scrivere libri a tempo pieno.

Grazie al gran numero di lettori Kindle & E-Book, è facile scrivere un e-book sul proprio computer, formattarlo di conseguenza e caricarlo su Amazon (come e-book, formato Kindle ecc.). Questo è completamente gratuito e, a condizione che abbiate una buona conoscenza delle classifiche, potete inserire bene il vostro libro nelle rispettive classifiche/categorie.

Naturalmente, la qualità e il valore aggiunto sono di nuovo in primo piano. Migliore è il libro, migliore è il rating e questo porta a classifiche più alte e ad un aumento delle vendite.

Inoltre, c’è anche la possibilità di pubblicare un libro con copertina rigida e anche questo senza alcun costo iniziale. Amazon offre ora il proprio servizio di prenotazione POD. POD sta per Print On Demand e permette di trasformare i libri digitali in veri e propri libri stampati. Questi non devono essere finanziati in anticipo. Ci sono dei costi solo nel momento in cui qualcuno ordina il libro.

scrivere un e-book

Tempo

Il tempo necessario per scrivere un e-book / Kindle book dipende da quanto si è abili a scrivere o a scrivere al computer. Fondamentalmente è possibile scrivere un breve e-book entro 2-3 settimane. La formattazione e il caricamento successivi richiedono di solito non più di qualche ora. In questo modo, il tempo necessario viene mantenuto assolutamente entro i limiti.

Competenze richieste

Le competenze diverse dal parlare la lingua in cui si vuole scrivere sono teoricamente inesistenti. Completare e caricare l’e-book è molto semplice e non richiede grandi capacità. La maggior parte dei lettori di questo articolo sanno comunque come servire Word.

Ma dovreste sicuramente avere familiarità con l’argomento di cui state scrivendo. Il contenuto del libro è in definitiva la quintessenza e cruciale per il successo del libro. Dovreste anche dare un’occhiata al concorso e pensare all’altra offerta in termini di posizionamento. Come posso offrire un valore aggiunto o come posso creare più valore per il lettore di altri?

Capitale iniziale

Il capitale iniziale non è generalmente richiesto, a meno che non si paghi qualcuno per scrivere il libro o per formattarlo. Ma questo è di solito molto costoso in tedesco (per iscritto), perché non ci sono paesi di lingua tedesca a basso salario.

Solo per la promozione del libro è possibile includere opzionalmente alcuni budget di marketing o costi di PPC all’inizio. Questo aiuta il libro a migliorare le classifiche.

Reddito / Profitto

Con un buon e-book si può sicuramente guadagnare qualche migliaio di euro al mese. Finché offre buoni contenuti e viene condiviso e acquistato di conseguenza, ci si può aspettare un reddito redditizio. Il vantaggio è che il reddito può essere automatizzato molto facilmente o il flusso di cassa diventa relativamente passivo dopo un inizio positivo e buone classifiche.

Tempo 50%
Competenze richieste 15%
Capitale iniziale 5%
Reddito / Profitto 50%

Agenzia di marketing online SMMA

Un altro modo per fare soldi online è aprire un’agenzia di marketing online e aiutare altre aziende ad acquisire clienti online. Le possibilità sono infinite, dal web design al SEO al social media marketing. Come agenzia di marketing online ci sono molti modi per aiutare altre aziende con il marketing digitale.

Molte aziende sanno già quanto sia diventata importante internet e che il futuro è lì, anche nel marketing. Di conseguenza, l’interesse o la domanda di marketing online è elevato. In qualità di freelance o di piccola agenzia di marketing online, avete la possibilità di soddisfare questa richiesta e di offrire servizi adeguati. Questo può essere fatto sia offline che online.

Per poter offrire questo, tuttavia, si dovrebbe avere il know-how adeguato. Il modo più veloce per farlo è quello di imparare direttamente dagli esperti di maggior successo del rispettivo settore. Abbiamo preso il programma SMMA (Social Media Marketing Agency) di Tai Lopez e abbiamo adottato le loro tecniche e i loro trucchi.

Tempo

Il tempo necessario dipende dal servizio offerto. Il webdesign di solito richiede molto tempo, proprio come il SEO. Al contrario, il social media marketing o la creazione di Google Ads è relativamente meno dispendioso in termini di tempo. Anche gli annunci su Facebook possono essere creati con un tempo relativamente breve, ma è proprio qui che la domanda è particolarmente elevata.

Competenze richieste

Chi offre un servizio ad altri ed esige denaro per questo dovrebbe sicuramente sapere cosa sta facendo. Questa conoscenza può naturalmente essere appresa. È meglio iniziare con un’area semplice e lavorare passo dopo passo. Il social media marketing è un inizio facile per chi vuole avviare una propria attività in questo settore. Le strategie più importanti possono essere apprese in poche settimane e poi vendute alle aziende ad un prezzo elevato.

Capitale iniziale

Teoricamente, non hai bisogno di capitale iniziale, se non per creare il tuo sito web. Hosting + Tema insieme non costano più di 200€ per un anno e sono assolutamente sufficienti per iniziare. Altri costi sono possibili corsi che si dovrebbero acquistare in anticipo ma anche in modo continuativo. Perché più si sa, più si può offrire alla fine. Alla fine non si vende nient’altro che sapere come.

Reddito / Profitto

Il reddito di un’agenzia di marketing online dipende dalle competenze che portate con voi. Se siete in grado e potete offrire un serio valore aggiunto alle aziende, queste sono solitamente disposte a spendere grandi somme mensili e ad essere assistite di conseguenza. Ad esempio, è possibile negoziare anche una quota del 10% delle entrate generate. Per questo è ovviamente necessario tracciare tutto con molta attenzione per sapere da dove provengono realmente le entrate.

Ma fondamentalmente il prezzo si basa sulle competenze e sui risultati ottenuti. In cima si paga più di 1000€/h e questo non è raro.

Tempo 50%
Competenze richieste 80%
Capitale iniziale 10%
Reddito / Profitto 75%

Trading

Un modo completamente diverso di fare soldi online è il trading. Che si tratti di azioni, valuta estera, materie prime o crittografi con il trading si possono guadagnare molti soldi. Il più grande vantaggio del trading è che non si è dipendenti da una singola piattaforma o persona. Non ci sono clienti, né programmi di partner affiliati o altri fattori che potrebbero influenzare l’attività. Siete completamente da soli. La componente sociale è completamente eliminata.

D’altra parte, il trading è molto matematico e analitico e non tutti sono in grado di farlo. Tuttavia, ci sono persone che hanno molto talento quando si tratta di numeri e di riconoscere i modelli. Il trading non è fondamentalmente nient’altro che riconoscere i modelli ripetitivi del mercato. Ci sono decine e decine di regole che lo indicano.

Tuttavia, va detto che il potenziale guadagno finanziario è tanto elevato quanto il rischio. Molti sono creduloni e credono di poter commerciare fin dal primo giorno. Tuttavia, l’esperienza e il know how sono necessari per avere successo nel day trading. Pertanto si consiglia di utilizzare la versione di prova gratuita di Plus500. Permette di farsi un’idea del mercato con poco capitale iniziale. È di gran lunga la piattaforma più sicura che per anni è stata classificata al primo posto da vari portali di test e rapporti. Ecco una formazione gratuita di trading del banchiere d’investimento professionista Jürgen Wechsler.

Trading

Tempo

Il tempo necessario dipende dal tipo di trading che si sta facendo. Per le operazioni o gli investimenti a lungo termine, in teoria potete controllare il vostro portafoglio solo una volta alla settimana. Il day trading in senso classico richiede alcune ore ogni giorno, a seconda del volume.

La parte che richiede più tempo è sicuramente l’apprendimento delle competenze necessarie per il trading.

Competenze richieste

Per avere successo nel trading è necessario un sistema di lavoro con regole da seguire. Per imparare e sviluppare un tale sistema è necessario molto tempo. Su YouTube ci sono già alcuni video in cui numerosi trader pubblicano le loro strategie. Ci sono anche corsi che si possono acquistare, ad esempio, da Timothy Sykes, uno dei più famosi commercianti autoprodotti su Internet.

Capitale iniziale

Teoricamente non hai bisogno di alcun capitale di partenza per iniziare a fare trading. Puoi anche creare un conto di prova gratuito con Plus500 e fare trading con “denaro fittizio”. Così il rischio è inizialmente a 0 e non è necessario alcun capitale di partenza.

Reddito / Profitto

Il reddito nel profitto dipende dal capitale investito e dalle proprie capacità. Se si riesce a negoziare l’1% di profitto al giorno, 10.000€ di capitale di avviamento sono sufficienti per vivere. Ma se si inizia con più capitale e si guadagna ancora di più al giorno, si ottiene un profitto ancora maggiore. Pertanto è impossibile dare una risposta generale a questa domanda.

Tempo 30%
Competenze richieste 80%
Capitale iniziale 5%
Reddito / Profitto 50%

Gaming / E-Sports

Il gioco d’azzardo / gli sport elettronici sono attualmente molto in voga e sono molto apprezzati, soprattutto in Asia. Negli ultimi anni, gli eventi, i tornei e i premi in denaro nei vari e-sport sono aumentati notevolmente. La tendenza è ancora in aumento perché sempre più persone sono interessate agli sport digitali.

League of Legends, World of Warcraft, Call fo Duty, Minecraft e molti altri godono di grande popolarità. Quello che una volta era un hobby, ora può essere trasformato in una professione. Da un lato conta l’abilità, se si vuole avere successo professionalmente, ma anche il valore di intrattenimento per la comunità dei fan. Anche se non sei il miglior giocatore, puoi costruire una grande fanbase tramite YouTube & Twitch attraverso un alto valore di intrattenimento. I Lifestreams hanno numeri di chiamata in parte superiori a quelli di molte stazioni televisive in prima serata.

È possibile guadagnare denaro sponsorizzando o vincendo premi. Naturalmente, questo funziona solo se si è abbastanza bravi e si ottengono risultati corrispondenti ai tornei.

Ma se hai molti seguaci su Twitch, YouTube e Co. puoi guadagnare molto denaro attraverso Patreon, Adsense, Sponsorizzazioni, Merch e Affiliate Marketing. I giocatori più popolari spesso raggiungono un reddito mensile di 5-6 cifre attraverso questi canali.

Fiverr, Upwork & Freelance

Come freelance puoi offrire le tue competenze su Upwork, Fiverr & Freelnacher. Dalla progettazione grafica, al SEO, al montaggio e all’animazione video è possibile elencare tutti i servizi su queste piattaforme e lavorare online. Il pagamento è sicuro e viene effettuato in anticipo. Se si dispone di determinate competenze che sono richieste, vale la pena offrirle sulle rispettive piattaforme e quindi generare un reddito. La gestione del tempo è completamente gratuita e viene pagata in base alle prestazioni. Tuttavia, questo dipende dalle proprie competenze. Qui alle piattaforme:

https://fiverr.com

https://www.upwork.com/

https://www.freelancer.com/

Assistente virtuale

A tutti coloro che non hanno assolutamente alcuna esperienza ma che vogliono comunque lavorare online, offriamo la possibilità di diventare Assistente Virtuale. Questa persona svolge attività tipiche come l’assistenza ai clienti, la gestione degli ordini, la contabilità e altri compiti per altri imprenditori. All’inizio è l’ideale per lavorare da qualsiasi luogo e avere ancora un reddito regolare.

Anche piattaforme come Fiverr, Upwork & Freelance sono ideali per questo. Lì crei il tuo profilo e ti offri come abbreviazione di VA per Virtual Assistant. L’unico requisito che la maggior parte degli AV deve avere è la conoscenza della lingua e le competenze di base dell’ufficio. Il vantaggio non è solo quello di avere un reddito online, ma anche di poter lavorare con imprenditori online di successo.

Sondaggi

Un altro modo per guadagnare soldi su Internet senza alcuna conoscenza precedente è quello dei sondaggi a pagamento. Le aziende e gli istituti di ricerca offrono la possibilità di partecipare ai sondaggi e di essere pagati. Queste indagini coprono un’ampia gamma di argomenti e possono essere effettuate tutte online. Il pagamento è diverso e, a seconda del sondaggio, può facilmente competere con un normale lavoro d’ufficio su base giornaliera. Almeno a breve termine, ma sicuramente non a lungo termine.

Anche se non è il lavoro più eccitante o redditizio, si può effettivamente guadagnare partecipando ai sondaggi. Ecco una panoramica delle piattaforme più popolari:

https://www.mobrog.com

https://at.meinungsplatz.net

https://talkonlinepanel.com

Foto stock / Video stock

Fotografi & Filmer lo sanno già, ma non è necessario essere un professionista assoluto per guadagnare soldi con foto o video stock. Stock è l’abbreviazione di “On Stock” che significa “In stock”. In concreto, per stock si intende la fotografia o i film prodotti in stock e utilizzabili universalmente. Esempi classici sono le foto aziendali, le foto di auto o semplici video come qualcuno che fa sport (ad es. push-up). Spesso vengono acquistati da agenzie pubblicitarie e utilizzati per scopi commerciali.

Così il fotografo o il cineasta di stock può produrli da solo ed elencarli su piattaforme stock come Shutterstock, Big Stock Photo o altre piattaforme gratuitamente e offrirli per il download a pagamento. Per lo più si guadagnano solo pochi euro per ogni download, ma se le foto/video sono buone e si ottengono download regolari, si può guadagnare molto bene (passivo).

Applicazioni e plugin

Come sviluppatore avete anche la possibilità di elencare applicazioni, temi e altri strumenti ed estensioni su diverse piattaforme e di far pagare le versioni complete. Potete essere pagati una volta sola ma anche in modo ricorrente (attraverso i costi dell’abbonamento mensile). I requisiti fondamentali sono la comprensione tecnica, le conoscenze di programmazione e le competenze di base di marketing.

Un esempio potrebbe essere quello di sviluppare applicazioni per l’App Store o Google Play e offrirle per il download. In questo caso è possibile anche generare un reddito aggiuntivo inserendo annunci. Il reddito di base è il pagamento per l’app o la versione completa. Se si entra nei grafici per determinate parole chiave di tendenza, si possono guadagnare molti soldi. Ma questo era un esempio molto ovvio.

Le possibilità sono molto più diverse di quanto si pensi. C’è anche la possibilità di creare applicazioni per Shopify, WordPress o altri CMS. Questi sono attualmente molto trendy e vivono di buoni plugin. L’interesse è quindi elevato.

Ma è anche possibile programmare interi temi e modelli per loro. Questi sono ancora più redditizi e possono essere venduti a +100€ per ogni download.

Scommesse sportive

Attenzione appassionati di sport – Da anni ormai c’è la possibilità di piazzare scommesse sportive online e di guadagnare soldi con essa. Questa possibilità, tuttavia, non è nulla per i concorrenti laterali, ma esclusivamente per i professionisti che sono molto esperti nel rispettivo sport. Alcuni si sopravvalutano, diventano emotivi e quindi perdono un sacco di soldi. Chi, tuttavia, rimane calmo e razionale ed è anche molto esperto di scommesse sportive può guadagnare bene.

https://www.bet-at-home.com

Poker online

Chi è molto bravo a poker può anche partecipare a tornei di poker online. Ora ci sono premi in denaro sempre più alti e con un po’ di abilità e capacità, alcuni giocatori di poker hanno già costruito un solido reddito. Questo può essere corrispondentemente alto, ma dipende assolutamente dalle proprie capacità che si portano dietro. Inoltre, dovreste stare lontani da fornitori dubbi e giocare solo sulla piattaforma più grande e sicura. La piattaforma attualmente più rinomata è a volte:

https://www.win2day.at/poker

Second Hand Flipping

Nell’area di lingua tedesca ci sono numerosi mercati delle pulci e/o mercati dell’usato dove è possibile acquistare le cose più diverse. Partendo dall’arte, dalle auto e dai mobili si può trovare di tutto su piattaforme come Shpock, Willhaben & Co. Se sapete come muovervi in certe filiali o nicchie, potete trovare qualche affare e acquistarli a prezzi bassi. In seguito, è possibile ripararli o ripristinarli e rivenderli più volte.

Il Second Hand Flipping è una tendenza assoluta negli USA e assolutamente da non sottovalutare. Ci sono molte persone che vendono cose a prezzi bassi per ignoranza o per mancanza di denaro.

Esperienza

Abbiamo avuto la maggiore esperienza nel dropshipping, nell’affiliate marketing, nell’Amazon FBA e naturalmente come agenzia di marketing online. Nella nostra esperienza questi sono anche i modi più popolari e attualmente più redditizi per fare soldi online. Ecco perché li abbiamo elencati per primi.

Fondamentalmente è possibile ottenere tutte queste cose tramite YouTube, blog e altri contenuti gratuiti, ma è molto più veloce se si acquista un corso. Per esperienza sappiamo che si risparmia molto tempo e denaro se si impara dai professionisti e si accettano i loro consigli.

La vostra esperienza è importante, ma può anche essere costosa e richiedere molto tempo.

Raccomandazione

Infine, alcune riflessioni o raccomandazioni dal nostro punto di vista. Questi si riferiscono al tema della creazione di denaro online e del marketing online in generale.

Raccomandazione generale

Il nostro consiglio per quanto riguarda il desiderio di fare soldi online è quello di definire chiaramente ciò che si vuole e quali obiettivi si hanno. Le possibilità su Internet sono infinite e il potenziale per raggiungere il successo finanziario è altrettanto grande. Ma le possibilità richiedono anche diverse abilità, competenze e requisiti temporali e monetari. Quindi dovreste informarvi in anticipo il più possibile e valutare ciò che ha più senso per voi. Solo perché qualcuno ha avviato un’attività di dropshipping in un tempo molto breve, non significa che avrete successo da soli o che volete avere successo.

Quindi dovreste pensare attentamente a ciò in cui vi state impegnando e a quale sia il vostro obiettivo finale.

Inoltre, è necessaria una grande dose di realismo. Internet non è una macchina per la stampa di denaro completamente automatizzata come molte persone potrebbero desiderare o sognare. Proprio come nella maggior parte dei lavori offline, sono necessarie molte conoscenze, esperienze e competenze adeguate. Molti lo sottovalutano e sono delusi se dopo qualche settimana non nuotano nel denaro. Questa idea è semplicemente irrealistica per la maggior parte delle persone.

Tuttavia, con il duro lavoro e la determinazione è possibile raggiungere un successo finanziario che è molto difficile da ottenere offline o richiede molto più tempo. Ma questo richiede altrettanto duro lavoro.

Raccomandazione del corso

Come già detto in precedenza nella sezione Esperienze consigliamo chiaramente ai principianti di acquistare un corso. Anche se molti lo evitano e vogliono guadagnare fin dall’inizio, è un investimento in se stessi. Non importa a quali persone di successo si chieda, vivono tutti secondo lo stesso principio. Investite più tempo e denaro possibile nel vostro sviluppo personale. Essere se stessi è di solito l’investimento più redditizio. Con questo in mente, abbiamo collegato le nostre raccomandazioni per il corso di cui sopra.

Conclusione

Ci sono innumerevoli possibilità di guadagnare denaro su Internet in modo serio e legale. In futuro questo tema diventerà sempre più rilevante e la competenza digitale sarà sempre più richiesta. Sempre più posti di lavoro si baseranno sulle competenze digitali e saranno offerti anche dalle aziende. Internet è sicuramente il futuro e sta crescendo sempre di più.

Come imprenditore autonomo non è mai stato così facile fare soldi su internet e le possibilità sono quasi illimitate. Quelli sopra elencati sono solo i più popolari, ma ce ne sono molti altri. Ma anche come “dipendente” o “freelance” si possono guadagnare soldi su Internet in modo molto redditizio.

Quale lavoro online è quello giusto per voi, tuttavia, dovete decidere da soli, poiché tutti sono diversi e portano con sé i propri vantaggi e svantaggi. Di conseguenza, non è possibile affermare in termini generali che il lavoro dei sogni esiste su Internet. Alcune possibilità producono profitti più velocemente di altre e richiedono meno capitale iniziale. D’altra parte, ci sono possibilità incredibilmente lucrative a lungo termine che richiedono un enorme capitale iniziale e competenze.

Di conseguenza, tuttavia, spetta a voi cogliere l’opportunità e sfruttare le possibilità inimmaginabili che si presentano attualmente attraverso la digitalizzazione e Internet. Per tutti coloro che sono disposti a lavorare sodo e hanno la volontà e la determinazione di farlo, molto è possibile.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Non categorizzato
Daniele

Instagram Shadowban – Soluzioni [2020]

Introduzione Da ben due anni a questa parte, si dice in giro che Instagram abbia segretamente contabilizzato i conti di Shadow Banned. Numerosi blogger e influencer sono già stati colpiti e si sono ampiamente lamentati delle pratiche del social network. Ma cos’è esattamente Shadowban su Instagram e come si fa a sapere se si è

Leggi di più »
Fare Soldi Online
Daniele

Creare un Business Online – Guida + TOP 5 Idee

Introduzione Sempre più persone vogliono avviare un’attività online e guadagnare soldi su Internet. La digitalizzazione ha creato molti nuovi posti di lavoro e anche l’ingresso nell’imprenditorialità è molto più facile. Le possibilità sono infinite, ma ci sono alcune cose da considerare se si vuole avviare un’attività online redditizia. In questo articolo spieghiamo tutti i vantaggi

Leggi di più »
Fare Soldi Online
Daniele

Fare soldi online – 20 modi legali [Nessun costo iniziale]

Introduzione Fare soldi online o anche detto guadagnare soldi su Internet è assolutamente trendy. Con la digitalizzazione sono andati persi molti posti di lavoro, ma anche molti sono stati creati. Soprattutto su Internet ci sono più possibilità che mai quando si tratta di guadagnare soldi. Purtroppo, ci sono molti truffatori che sfruttano l’interesse e vendono

Leggi di più »
Facebook Torna su