Fare soldi con Instagram – TOP 5

Introduzione

Instagram è uno dei social network più popolari e ha registrato una forte crescita negli ultimi anni. Oggi, oltre 1.000.000 di persone utilizzano Instagram.

Ma Instagram è molto più di un popolare social network. Tra le altre cose, è una delle più grandi piattaforme pubblicitarie al mondo e l’industria lo ha riconosciuto. Centinaia di milioni confluiscono nelle campagne Instagram e l’attività è estremamente redditizia.

Ma non solo le grandi aziende, ma anche le piccole imprese o i singoli individui possono guadagnare molto bene con il fratellino. Ecco una panoramica su come fare soldi con Instagram e su come utilizzare al meglio i social network per realizzare profitti.

Fase 1: Costruire un following

Prima di pensare alla vendita, dovete essere consapevoli del fatto che se avete solo 50 seguaci e la metà di loro sono amici e familiari, non avrete un vero successo monetario con Instagram.

È importante costruire un solido seguito. Questa è la base. Ma come si costruisce un seguito? Ecco la versione breve:

Prima di tutto dovete pensare al valore che date alle persone e al motivo per cui dovrebbero seguirvi. Questo valore aggiunto può essere diverso, ad esempio

umorismo e commedia
Estetica e ottica
Esperienza e competenza in una nicchia
Notizie e aggiornamenti per i media

Non importa da che parte si decide di andare, bisogna porsi la domanda: Quale valore aggiunto offro al mio seguace?

Quanto maggiore è questo valore aggiunto, tanto maggiore sarà il numero di persone che seguiranno, perché potranno beneficiare dei contenuti e trarne valore. Inoltre, con il valore aggiunto aumenta la possibilità di profitto o di monetizzazione.

Ecco un esempio concreto:

Anna Laura Kummer è una delle maggiori influenze austriache di Instagram. Ha iniziato a pubblicare contenuti sulla sostenibilità, il veganismo e il minimalismo per diversi anni. Molte persone, soprattutto giovani ragazze, hanno potuto imparare molto da questi contenuti e ne hanno tratto un grande valore aggiunto.

Nel corso del tempo il numero di seguaci su Instagram, ma anche su YouTube e sul suo blog è aumentato. Nel corso dei mesi e degli anni ha costruito un seguito di oltre 100.000 persone che ascoltano la sua opinione e i suoi consigli. Tradotto con www.DeepL.com/Translator (versione gratuita)

anna laura kummer instagram. png

Questo porta al punto successivo che viene dopo il valore aggiunto e che è la continuità. È un dovere consegnare regolarmente contenuti preziosi e visivamente accattivanti. Non importa in quale nicchia vi troviate. Chi è attivo ne trarrà profitto in futuro. La maggior parte dei grandi conti Instagram hanno condiviso centinaia se non migliaia di post e contenuti per un motivo. Se pensate a breve termine fin dall’inizio, non sarete in grado di costruire seguaci organicamente con Instagram o altre piattaforme. In questo caso si dovrebbe ripiegare sugli annunci a pagamento.

Un altro punto importante è l’unicità. Internet è inondata di contenuti e l’attenzione della gente è diventata incredibilmente breve, soprattutto quando si tratta di contenuti già esistenti in più versioni. Pertanto è importante essere unici e avere una proposta di vendita unica, chiamata anche USP (Unique Selling Proposition). Chi è unico si distingue e questo è importante sui social media.

L’ultimo punto riguarda l’estetica visiva. Instagram è una piattaforma visiva ed è quindi importante prestare attenzione all’aspetto visivo dei contenuti. Più armonioso è il feed e più alta è la qualità delle foto e dei video, più attraente è il profilo. Non ci sono quasi mai grandi clienti, ad eccezione di alcuni attori e celebrità che condividono contenuti di scarsa qualità.

Nel frattempo i requisiti di qualità sono già così elevati che nella maggior parte dei casi non è più sufficiente scattare le foto e i video con lo smartphone. Molti Instagramer di successo si sono quindi già installati nel frattempo su apparecchiature professionali nell’intera gamma di formati. Tuttavia, chi vuole scattare foto professionali a un prezzo ragionevole dovrebbe utilizzare il Sony A6300. È possibile ottenere questa fotocamera con obiettivo già a 750€ e può ottenere risultati professionali per un prezzo relativamente basso.

sam kolder

Suggerimento extra: Bot Instagram

Vincere gli adepti può essere molto noioso. Soprattutto all’inizio è difficile ottenere il raggio d’azione su Instagram se non si hanno seguaci. Per questo Instagram Bot sono molto adatti. Diventa automaticamente attivo con gli altri utenti e interagisce con loro attraverso Like, Comment o Follow. Il Bot prende in carico l’account Instagram e inizia ad interagire con gli altri utenti in modo automatico. Così l’attenzione aumenta notevolmente e la crescita è accelerata.

Per questo raccomandiamo chiaramente gli autografi. È di gran lunga il miglior bot in termini di funzionalità, usabilità ed efficacia. Il tool può anche postare automaticamente tramite le funzioni standard di un Bot Instagram (Scheduled Posts).

Da quanti seguaci si ottengono i soldi?

Non esiste una risposta generale a questa domanda. Tuttavia, è generalmente vero che la qualità dei seguaci è la più importante. 1000 fan onesti che sono veramente interessati al contenuto sono di solito sufficienti per guadagnare i primi soldi su Instagram.  Ciò vale in particolare per i prodotti propri o per quelli liberamente pubblicizzati da un affiliato.

Per le aziende di solito si diventa interessanti solo a partire da 3.000-5.000 seguaci. Le loro campagne di solito iniziano con i cosiddetti microinfluenzatori. Più seguaci hai, più diventi interessante per le aziende e più richieste ottieni.

Passo 2: Monetizzare il tuo account

Se avete già creato il vostro conto Instagram e un Seguente, ci sono diversi modi per monetizzarlo. A seconda del tipo di nicchia e del gruppo target, ci sono un numero incredibile di possibilità.

Collaborazioni / Posti sponsorizzati

Il primo passo è ovvio, poiché da un certo numero di seguaci in poi ci si trova inevitabilmente di fronte ad esso. Le collaborazioni con i marchi sono per lo più prodotti che dovrebbero essere promossi a pagamento o su commissione.

Ad esempio, se un account ha molti seguaci nell’area fitness, è ovvia la collaborazione con un marchio supplementare. Questa collaborazione può consistere in semplici inserimenti di prodotti nel feed e nella storia. A volte si tratta solo di posti a breve termine, ma la maggior parte dei partenariati a lungo termine con un pagamento mensile fisso sono interessanti. A volte possono essere molto redditizie. Soprattutto se il prodotto si adatta esattamente al gruppo target e la pubblicità è “organica”.

Anche in questo caso vale lo stesso principio: il prodotto deve essere adatto al gruppo target e creare valore aggiunto. Più alto è il valore aggiunto, migliori sono le vendite. Prodotti scadenti per un feedback troppo negativo e per la fiducia nei danni.

Marketing affiliato

Tuttavia, se avete più controllo sulla monetizzazione e volete controllarla voi stessi, dovreste provare il marketing di affiliazione. In particolare, si tratta di promuovere determinati prodotti scelti da determinati fornitori. In seguito raramente si ottiene una certa commissione per ogni click, ma soprattutto per ogni vendita. Il marketing di affiliazione viene fatto per lo più con siti di nicchia o su YouTube, ma può funzionare molto bene anche su Instagram.

Le reti di affiliazione e i partner conosciuti sono:

  • Digistore
  • Clickbank
  • CopeCart
  • Amazon
  • Asos
asos

Prodotti propri

Il passo successivo sarebbe quello di creare i propri prodotti e venderli. Per lo più avete bisogno di un webshop o di un proprio sito web per questo. Qui i prodotti sono elencati e disponibili per la vendita. Il vantaggio principale è che si legano i seguaci o i clienti a se stessi e non ad un altro marchio.

Questo crea fiducia e aumenta anche il tasso di conversione. Inoltre, il margine per i propri prodotti è molto più elevato.

All’inizio ha senso vendere prodotti piccoli e/o digitali per mantenere bassi i costi iniziali. Nel caso di Anna, per esempio, ha progettato le sue coperture per cellulari sostenibili. Gli e-book sono un altro prodotto che può essere creato in modo molto efficiente in termini di costi e venduto a un buon prezzo.

In seguito, quando saranno disponibili i primi prodotti, potrete offrire prodotti più grandi o più costosi come un programma online o un corso video. Anche in questo caso il vantaggio è che si tratta di prodotti digitali e i “costi di produzione” sono bassi.

instagram swipe up

Shoutout a pagamento

Gli Shoutout a pagamento funzionano meglio con le pagine a tema come le pagine del fitness, le pagine automatiche, le pagine Meme, ecc. Queste pagine di solito hanno un seguito molto ampio e offrono altre pagine più piccole, di solito dalla stessa nicchia, un shoutout a pagamento.

Questi shoutout vengono solitamente cancellati dal feed o dalla storia dopo 24 ore. Questo tipo di monetizzazione non è molto sostenibile, perché alla maggior parte dei seguaci non piace che si promuovano pagine straniere. Tuttavia, può essere particolarmente redditizio a breve termine.

Fare soldi senza follower

Non è necessario possedere dei seguaci per fare soldi con Instagram. Con Instagram è possibile guadagnare facilmente anche senza un conto, purché si disponga del capitale di partenza e delle conoscenze necessarie.

Ci sono diversi modi per farlo ed ecco i più importanti e redditizi a colpo d’occhio.

Campagne di influencer

Non è necessario avere molti seguaci per vendere con successo prodotti o servizi su Instagram – è possibile utilizzare anche i seguaci di altri conti. Ci sono molti grandi siti Instagram o profili personali aperti a “collaborazioni” di ogni tipo.

In cambio, la maggior parte di loro vuole essere pagata – idealmente in anticipo. Ma a volte si può anche concordare una quota di entrate. Anche in questo caso, sono richieste capacità di negoziazione – meglio si negozia, migliori sono le possibilità di ottenere buoni prezzi.

Naturalmente queste campagne dovrebbero essere impostate in modo che il prodotto o l’offerta si adatti esattamente al gruppo target e sia adattata a loro. Quanto più preciso è questo processo, tanto migliore è la conversione di queste campagne. Alla fine, è questo che determina se una campagna ha realmente successo o meno.

Importante: è necessario analizzare questi influenzatori in modo molto preciso e, idealmente, chiedere dati e statistiche. Ci sono un sacco di siti falsi che fanno pagare somme elevate per shoutout e campagne senza offrire alcun reale valore aggiunto, perché la maggior parte dei “mi piace”, dei follower e dei commenti vengono acquistati. Se non rispondono a questa richiesta, di solito si tratta di un’indicazione. Inoltre è possibile controllare le statistiche su piattaforme come Social Blade.

kylie jenner instagram post fit tea

Pubblicità a pagamento

Chi porta il know-how necessario e il capitale di avviamento può naturalmente anche fare pubblicità a pagamento. Ciò significa che si crea un account pubblicitario tramite il Business Manager di Facebook e si inseriscono annunci su Instagram.

Questi sono relativamente ancora estremamente economici e si possono raggiungere molte persone con pochi soldi. Soprattutto i collocamenti di Instagram Story Placements hanno CPM relativamente molto economici.

Queste offerte portano a prodotti o servizi che voi stessi offrite attraverso un webshop o un sito web. Ma è anche possibile pubblicizzare le offerte di altre persone e guadagnare denaro attraverso il cosiddetto reddito da affiliazione. Il reddito dell’affiliato non è altro che le commissioni che si ricevono per consigliare un acquisto.

Consulenza

Se disponete già delle conoscenze e dell’esperienza pratica necessarie, potete aiutare altre aziende a costruire i conti Instagram. Questo può sembrare ridicolo a molti, ma ci sono molte aziende che sono disposte a spendere migliaia di dollari al mese e a pagare un’agenzia per aprire il loro conto Instagram.

Naturalmente, è necessario un profondo know-how ed esperienza per servire con successo tali clienti. Senza aver creato o gestito personalmente i conti, questo non funzionerà. I risultati sono la cosa più importante per convincere i potenziali clienti.

In America ci sono già agenzie di marketing specializzate in Instagram e offrono solo il servizio Instagram Marketing come servizio. Queste agenzie richiedono alti tassi di supporto mensile per il loro approfondito know-how, ma la domanda è in crescita. In Europa si sarebbe tra i primi a specializzarsi esclusivamente in Instagram e si potrebbe trarre vantaggio da un adattatore precoce.

Site Flipping

Site Flipping funziona non solo con i domini, ma anche con i nomi di instagram. Non importa se questi conti hanno già molti seguaci o meno. Con i nomi Instagram si possono guadagnare molti soldi, perché sono unici.

La maggior parte dei buoni Nomi Instagram sono stati raccolti anni fa e sono stati utilizzati o salvati dagli utenti. Ma ci sono ancora alcuni buoni nomi Instagram che possono essere garantiti e potenzialmente venduti o monetizzati.

Instagram Names sono come gli immobili in tempi di inflazione, i prezzi aumentano incredibilmente velocemente. Questo perché i buoni nomi Instagram sono unici e nessuno ha la possibilità di aprire un conto con lo stesso nome.

Per arrivare a buoni siti è necessaria molta pazienza e capacità di negoziazione. Potete provare a caso diversi nomi Instagram e vedere se sono ancora disponibili e potenzialmente interessanti.

Oppure puoi scrivere attivamente conti con pochi seguaci ma con nomi molto buoni e venderli in seguito. Ma questo può essere molto difficile, perché la maggior parte degli utenti di tali conti sono inattivi o conoscono già il valore del nome e chiedono un po’ di soldi. Tuttavia, con alcune capacità di negoziazione è possibile ottenere prezzi molto buoni per i nomi di account TOP.

Naturalmente si possono acquistare anche pagine che hanno già dei seguaci e una forte crescita o dove è visibile una tendenza al rialzo. Ma ci vuole molta capacità di negoziazione e saper riconoscere se queste pagine sono davvero cresciute organicamente.

Conclusione

Instagram è un modo incredibilmente redditizio e innovativo per fare soldi. Ci sono molti modi e modelli diversi per utilizzare e monetizzare la piattaforma.

Il più importante è la conoscenza e il know-how. Non vi viene dato nulla e dovreste sapere cosa state facendo e affrontare l’argomento nel modo più intenso possibile. Più si porta con sé la conoscenza e, in ultima analisi, l’esperienza, più il tutto diventa redditizio.

Una delle caratteristiche più importanti è quella di essere costantemente aggiornati. Ci sono sempre cambiamenti e aggiornamenti che dovreste conoscere e a cui dovreste prestare attenzione.

Senza conoscenze si corre il rischio di perdere tempo e denaro. Dopo tutto, molti altri hanno anche l’obiettivo di fare soldi con Instagram e la concorrenza non dorme affatto.

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Daniele

Daniele

Ciao mi chiamo Daniele Madonia, sono fondatore di Zeitgeist Marketing IT e sono un nerd di marketing online. Sono attivo dal marketing social media al PCC al SEO per per i più grandi motori di ricerca e piattaforme di e-commerce. Un abbraccio, Daniele

Cosa ne pensi di questo articolo?

#1 Bot Instagram Ingramer

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e ti invio und codice di sconto -15% per Ingramer.

Ultimi articoli di marketing

Video YouTube della settimana

YouTube

Mit dem Laden des Videos akzeptieren Sie die Datenschutzerklärung von YouTube.
Mehr erfahren

Video laden

#1 Tool IG Marketing: Ingramer

Informazioni su Zeitgeist Marketing

Zeitgeist Marketing è un’agenzia di marketing online indipendente. Da anni, come esperti digitali, condividiamo i nostri consigli ogni giorno!

Facebook Torna su