Costruire backlink in modo efficace nell’anno 2020 [SEO link building]

Introduzione

I backlink sono un argomento caldo quando si tratta di ottimizzazione dei motori di ricerca, SEO in breve. Chiunque si occupi di SEO prima o poi entrerà in contatto con il termine link building o link building inglese.

Ma quanto sono importanti i backlink e come si arriva a tali collegamenti? Ci sono alcune cose che dovete sapere sul link building. Uno dei motivi è che Google ha dovuto apportare alcuni cambiamenti negli ultimi mesi e anni, perché molti Black Hat SEO hanno cercato di ingannare Google.

In questo articolo imparerete tutto quello che c’è da sapere sul link building e sui backlink e soprattutto come ottenere buoni link per migliorare il posizionamento del vostro sito.

Cosa sono i backlink?

Quanto sono importanti i backlink quando si tratta di SEO? Questa domanda è abbastanza giustificata perché alcuni professionisti del SEO come il noto YouTuber e lo specialista SEO Chase Reiner, ad esempio, si astengono completamente dal costruire backlink.

I motivi sono diversi, ma naturalmente si può fare una classifica senza backlink, perché ci sono altri fattori di classifica che sono anche decisivi, come l’ottimizzazione delle pagine e dei contenuti.

Ma la costruzione di un blog magazine oltre all’ottimizzazione delle pagine è estremamente dispendiosa in termini di tempo e può richiedere diverse settimane e mesi. Secondo Ahrefs, i backlink sono ancora uno dei più importanti fattori di ranking quando si tratta di SEO.

Il modo in cui alcuni backlink sono cambiati molto negli ultimi anni. Google guarda ai backlink sempre più da vicino e differenziati, quindi un backlink non è solo un backlink. Dovete assolutamente saperlo prima di iniziare a costruire il collegamento.

Le basi del link building

Sulla base di queste nuove caratteristiche ci sono alcune nozioni di base che dovreste conoscere prima di iniziare a costruire backlink. Queste nozioni di base secondo le attuali linee guida di Google e ne trarranno grande beneficio anche in futuro.

Qualità su quantità

Uno dei cambiamenti più importanti è l’importanza che Google attribuisce ai diversi backlink. In passato, di più era meglio, ma questo non è più SEO.

Non tutti i backlink sono backlink come detto sopra e hanno un effetto diverso sulla nostra classifica.

I backlink di alta qualità provenienti da pagine con DA superiore abbreviazione di Domain Authority portano molto di più dei backlink provenienti da pagine con poco contenuto e poca autorità. È necessario prestare attenzione a questo aspetto se si utilizzano determinate pratiche che sono anche descritte di seguito. In sintesi, la Qualità sulla quantità sta diventando sempre più importante.

Pertinenza

La rilevanza è anche un fattore che gioca un ruolo incredibilmente importante. Backlink da pagine che hanno un’alta autorità ma che hanno zero riferimenti alle rispettive pagine. Si dovrebbe quindi anche fare in modo che i backlink provengano da pagine che rimandano direttamente alla pagina collegata o all’articolo in cui appare il link sia rilevante per il settore o l’argomento.

Anche i backlink che vengono posizionati da qualche parte sulla pagina senza emozione e non hanno alcun riferimento reale alla pagina e quindi non sono importanti per l’utente stanno perdendo sempre più importanza per il SEO di Google. Logicamente, perché Google cerca di addestrare il suo algoritmo sempre più a prestare attenzione alla rilevanza in relazione all’esperienza dell’utente.

Ad esempio, i backlink di altre aziende o le pagine di recensione/guida dello stesso settore sono molto più importanti rispetto alle pagine che hanno uno status elevato ma non hanno alcuna rilevanza o riferimento alla pagina di destinazione.

Testi di ancoraggio

Il testo di ancoraggio è il testo su cui si inserisce il link, ad esempio Google qui. Questo testo che rimanda alla pagina di destinazione dovrebbe essere diverso per ogni caso e non sempre esattamente lo stesso. Questo perché Google classifica le variazioni naturali come organiche. Per esempio potremmo usare diversi anchor text per il nostro sito come Zeitgeist Marketing, Zeitgeist Marketing Graz, Online Marketing Agency Graz, SEO Graz o Webdesign Agency Graz.

Questi anchor text sono tutti diversi, ma si riferiscono tutti al nostro sito e si differenziano per il contenuto. Google riconosce questa varietà e naturalmente la premia. Se avessimo usato invece solo il Marketing Zeitgeist, sarebbe andato tutto bene, ma questo potrebbe anche portare Google a riconoscerlo come SPAM e l’effetto dei link sarebbe stato più debole.

Linkbuilding – Le migliori strategie

Dopo aver chiarito le basi più importanti per un SEO di successo con i backlink siamo giunti alle migliori strategie. Queste strategie si riferiscono alla costruzione di collegamenti il più possibile organici.

In tutto l’articolo non introdurremo né raccomanderemo alcuna tattica SEO Black Hat. Al contrario, attualmente lo sconsigliamo vivamente e continueremo a farlo anche in futuro. Ma di più su questo qui sotto.

Controllo dei backlink

Il primo passo che possiamo fare per ottenere dei backlink è analizzare la nostra concorrenza. Che si tratti di un parrucchiere locale o di un negozio online di integratori – la concorrenza è ovunque. Ma possiamo usare anche questo per noi perché strumenti come il Backlink Checker di Ahref ci permettono di trovare i backlink di altre aziende o dei nostri concorrenti.

Diciamo che vogliamo vendere online la nutrizione sportiva in Austria. Il più noto online per la nutrizione sportiva è come il nome suggerisce Sportnahrung.at. Ora inseriamo questo URL e lo strumento di Ahref consegnerà tutti i domini che si collegano al negozio online. Nella versione gratuita questi sono solo pochi, per cui vale la pena passare alla versione completa.

Questo è di gran lunga il passo più importante, perché i domini che si collegano a sportnahrung.at sono di massima importanza in questo esempio. Dopo tutto, questi domini si riferiscono agli integratori alimentari e questo è esattamente ciò che offriamo.

Il passo successivo è quello di scoprire perché questi domini si collegano alla nutrizione sportiva e non a noi. Per lo più la risposta è che non ci conoscono. Pertanto dovremmo semplicemente presentare il nostro sito a questi webmaster dei domini di riferimento.

In questo caso possiamo anche contattare Austria Triathlon e presentargli il nostro nuovo negozio online. Naturalmente dovremmo anche avere qualcosa in magazzino che potrebbe interessarvi. Ad esempio uno sconto o una funzione speciale. L’e-mail potrebbe avere questo aspetto:

“Caro XY,

…Come azienda austriaca di integratori siamo naturalmente molto lieti di sostenere l’Associazione Triathlon e volevamo offrirvi un codice di sconto del 25% su tutti i nostri integratori di resistenza…”.

In questo modo creiamo anche un valore aggiunto e non cerchiamo solo di scroccare avidamente i link. Pertanto dovremmo sempre avere in mente di creare un valore aggiunto per il rispettivo sito e non pensare solo a noi stessi e ai nostri backlink. Google premia il comportamento organico, non dobbiamo dimenticarlo ed è di fondamentale importanza nel SEO.

In questo caso ci sono 409 domini di riferimento a cui possiamo scrivere. Nel linguaggio tecnico questo si chiama “outreach”. Naturalmente non otterremo risposte ovunque e non troveremo risposte al 100%, ma c’è un’ampia scelta. Ci sono anche altre aziende concorrenti che possiamo analizzare e spiare.

Contenuti obsoleti

Possiamo utilizzare gli strumenti AHREFS allo stesso modo e vedere quali pagine dei nostri concorrenti ottengono molti backlink. Poi possiamo cercare manualmente i risultati della ricerca filtrata per i vecchi post. Se troviamo post che sono stati pubblicati 3 o 4 anni fa, ma che hanno ancora molti backlink, abbiamo il potenziale per sostituirli.

Soprattutto se il contenuto non è più rilevante a causa di cambiamenti nel settore. Ad esempio, possiamo facilmente sostituire gli articoli SEO di altre aziende che hanno più di 3 anni, perché il contenuto non è più rilevante.

Se si investe un po’ di tempo nella ricerca di vecchi articoli con un alto profilo di backlink, ci si accorge che ci sono molti articoli che non sono più rilevanti. Cosa dobbiamo fare adesso?

  1. Scrivi un articolo aggiornato e migliore dei vecchi articoli del concorso.
  2. Contattate i domini di riferimento o i loro webmaster e chiedete loro di collegarsi al vostro articolo, perché è più aggiornato.
  3. Risciacquare e ripetere. Questo processo può richiedere molto tempo ma ne vale la pena, perché si possono generare molti backlink e quasi tutti i webmaster sono contenti se si fa notare che ci sono articoli e post attuali.

404 pagine

Possiamo applicare lo stesso principio non solo ai vecchi articoli, ma anche ad articoli o pagine che non esistono più. Qui il potenziale è ancora più elevato. Ci sono molti siti di aziende concorrenti che hanno numerosi backlink ma non sono più attivi.

Tanto più grande è la gioia se si informa questi webmaster che si collegano a pagine che non esistono più. Possono invece offrirvi la possibilità di collegarvi ai vostri contenuti, che sono aggiornati e offrono un valore aggiunto molto più elevato. Danneggia anche la vostra stessa classifica se vi collegate a 404 pagine o a pagine morte.

Anche in questo caso, possiamo tirare di lato l’AHREFS e utilizzare lo stesso principio. Nella ricerca possiamo utilizzare la funzione di filtro e cercare le pagine contrassegnate con 404. Ciò significa che queste pagine non esistono più. Allo stesso tempo possiamo vedere quali pagine ricevono molti backlink e quali offrono contenuti simili ai vostri. Se necessario si deve scrivere semplicemente nuovi articoli e/o contributi, tuttavia per un buon Backlinks dovrebbe essere il valore.

broken backlink checker

Incredibile se si considera che l’istituto di marketing concorrente ha oltre 300 risultati che non portano da nessuna parte. Qui il potenziale è presumibilmente elevato.

301 reindirizza

Naturalmente questo vale anche per 301 reindirizzamenti. Molte aziende sono troppo pigre per aggiornare i loro articoli e si limitano ad impostare dei reindirizzamenti per i nuovi articoli. Spesso il contenuto non corrisponde nemmeno all’articolo originale e viene reindirizzato a contenuti più recenti per errore o a svantaggio del lettore.

Anche queste pagine che vengono reindirizzate immediatamente tramite 301 reindirizzamenti hanno molti backlink. La procedura è di nuovo la stessa. Basta impostare il filtro di ricerca su 301 Redirect e troverete automaticamente tutte le pagine che hanno un buon profilo backlink ma che sono reindirizzate.

Ora si controlla manualmente se il reindirizzamento ha davvero senso o meno. Se il reindirizzamento non ha senso e rimanda ad altri contenuti non è nel senso del lettore o della persona che vi si è collegata. Quindi contattate i webmaster dei siti che si collegano ad esso e fategli sapere che questi siti hanno ora dei reindirizzamenti senza senso.

Ora si presenta il proprio articolo che ha più senso dal punto di vista del contenuto e che è anche preparato in modo di alta qualità e si offre di collegarsi ad esso. Anche in questo caso la procedura è molto semplice ma incredibilmente efficace.

Contenuto simile

Infine, ma non meno importante, possiamo anche cercare siti che hanno un buon profilo di backlink e contenuti simili. Poi analizziamo queste pagine. Spesso accade che queste pagine non siano le migliori o semplicemente troppo brevi.

In questo caso possiamo anche contattare i webmaster dei siti di riferimento e far notare che i loro contenuti sono meglio preparati o più informativi. Naturalmente questi suggerimenti per le modifiche devono avere un senso e i propri contenuti dovrebbero essere davvero significativamente migliori per giustificare lo scambio o il nuovo link al proprio sito.

Tuttavia, se apprezzate i contenuti di alta qualità e offrono un valore aggiunto, avete il diritto di attirare l’attenzione su di essi.

Contattate il vostro partner

Questo punto è spesso ignorato garantito, ma sempre un sacco di backlink forti. Le aziende partner con le quali lavorate insieme in qualsiasi modo dovreste assolutamente chiedere delle menzioni, ma il loro sito web. Questi backlink non sono solo organici ma anche molto rilevanti per la maggior parte delle industrie.

Un esempio concreto:

Un’azienda di rivestimento che ad esempio la Recus GmbH di Graz, Austria, utilizza materiali da costruzione della società BASF per offrire e lavorare i rivestimenti. La società BASF proviene dalla Germania ed è la più grande azienda chimica e produttore di materiali da costruzione al mondo. Con un fatturato di 65 miliardi di euro e una quotazione in borsa, l’azienda ha la massima autorità e rilevanza nel settore.

Un backlink di questa società sarebbe altrettanto forte. Recus GmbH potrebbe quindi inviare al webmaster della BASF alcuni progetti di riferimento di maggiore importanza e chiedergli di presentarli sulla homepage della BASF. BASF avrebbe quindi progetti o contenuti di riferimento sull’utilizzo di successo dei prodotti e in cambio si dovrebbe citare la Recus GmbH solo per nome in un breve articolo con un link.

Boom. Un enorme backlink con solo poche e-mail ed entrambe le parti ne traggono nuovamente vantaggio.

Contributi degli ospiti

Un classico nella costruzione di banche di contributi di ospiti ad altre riviste, siti web o blog rinomati. In questo caso, i siti più grandi che pubblicano regolarmente contenuti possono scrivere un articolo di alta qualità per creare un valore aggiunto per i loro lettori.

Poiché la produzione di contenuti, soprattutto la creazione di articoli e video, è di solito estremamente dispendiosa in termini di tempo, tali offerte vengono solitamente accolte con un ringraziamento. Tuttavia, otterrete un impegno fisso solo se avete già prescritto un articolo o se potete dimostrare in un altro modo di essere esperti in un campo e di conoscere bene il settore in questione. Soprattutto i siti di grandi dimensioni hanno esigenze estremamente elevate per quanto riguarda i contenuti e gli autori.

Per esempio, noi come agenzia di marketing potremmo lanciare siti di marketing più grandi come Moz.com o le rock star del marketing online per scrivere un articolo di qualità su un argomento attuale e rilevante “XY” per loro.

backlink pitch

Per esempio, potremmo proporci di scrivere un articolo recente sul tema del Messenger Marketing e poi pubblicarlo. Distribuiremo l’articolo anche sui nostri canali per ottenere traffico supplementare.

In cambio avremmo avuto un backlink. Ad esempio alla fine del post sotto forma di citazione di un autore.

Questo tipo di link building non è solo organico, ma aiuta anche a creare nuovi contatti e ad aumentare significativamente la notorietà del vostro marchio. La cosa più importante è però, come già detto, che tu sia un esperto e conosca molto bene la tua attività. Alla fine, l’obiettivo dovrebbe essere quello di offrire un notevole valore aggiunto per l’altra parte. In cambio riceverete un backlink.

Recensioni dei blogger

Un’altra tattica che dovrebbe essere utilizzata non solo nel settore dei prodotti ma anche con grande successo nel settore dei servizi sono i rapporti di prova di siti più grandi come i blogger.

Nella maggior parte dei rapporti di prova, non importa se positivi o negativi, di solito c’è un link alla pagina del prodotto o del servizio. Potete quindi contattare gli autori dei rapporti di prova (ad es. blogger, riviste, ecc.) e chiedere loro di testare e valutare il vostro prodotto o servizio. Naturalmente questo viene fornito gratuitamente e può essere conservato nella maggior parte dei casi.

Finora, questo viene utilizzato solo per prodotti ovvi come piccoli apparecchi elettronici, abbigliamento o gadget. Ma nel frattempo potete o dovreste usarlo anche come fornitore di servizi. Ad esempio, un parrucchiere o un dentista locale potrebbe offrire gratuitamente il taglio di capelli o lo sbiancamento dei denti in cambio di un rapporto di prova comprendente un link.

Anche in questo caso viene creato un backlink a prova di organo e con la copertura adeguata dell’altro sito web si possono acquisire nuovi potenziali clienti. La persona che effettua il test riceve in cambio un servizio gratuito.

Citazioni

Le citazioni non sono la variante di link building più forte ma più sicura e sono una parte obbligatoria di un link building efficace. Soprattutto nel complesso, la potenza dei link può aumentare e dare un piccolo ma significativo contributo al miglioramento delle classifiche.

Le citazioni sono iscrizioni nei registri delle imprese e dell’industria. Possono essere pagati o non pagati. Tuttavia, raccomandiamo gli annuari commerciali non pagati in quanto il loro impatto è altrettanto elevato ed è meglio investire il denaro in altre pratiche SEO. Ecco i più importanti annuari commerciali dove potete essere elencati in breve tempo:

www.paginegialle.it

www.aziende.virgilio.it

Inoltre, è possibile essere elencati in elenchi locali come gli elenchi delle città o gli elenchi e le guide regionali. Anche voi dovreste utilizzare queste possibilità. In sostanza, più elenchi si usano, meglio è. Basta che facciano sul serio. È anche un lavoro che si deve fare solo una volta all’inizio.

Rapporti TOP 10 e guide alle raccomandazioni

Questi contributi sono particolarmente popolari e godono di grande popolarità su Internet. Per esempio, ci sono molte guide locali come i 5 migliori ristoranti Suhsi di Vienna o i 10 migliori integratori per una maggiore crescita muscolare.

In seguito cercate di nuovo articoli o contenuti rilevanti per il settore industriale dove possiamo inserire i nostri prodotti e servizi e contattare l’autore.

Si può quindi chiedere gentilmente una menzione nella lista e in cambio offrire il prodotto o il servizio con un codice di sconto per i lettori. Questo funziona sorprendentemente bene, purché si risponda all’e-mail con la richiesta in modo serio e amichevole.

Messaggi del forum

Un fattore spesso trascurato sono i forum come Quora, Reddit, Gute Frage e altre piattaforme di nicchia. Questi di solito ricevono centinaia di migliaia di visite al mese. Si tratta di un potenziale enorme che dovrebbe essere utilizzato a proprio vantaggio.

Prima di tutto, dovreste scegliere la nicchia che meglio si adatta alla vostra azienda. Poi cercate le domande e rispondete nel miglior modo possibile. La risposta deve creare valore aggiunto e naturalmente aiutare la persona. Poi, alla fine della risposta, si collega alla propria pagina e vi si fa riferimento.

Segnali sociali

I segnali sociali sono un fattore di classifica incredibilmente importante che diventerà sempre più importante soprattutto nel 2019, quando useremo media come Instagram e YouTube per inserire i link. Ad esempio, se avete un ottimo canale YouTube sul trucco, dovreste collegare il vostro sito web ad esso ovunque.

Lo stesso vale per Instagram, Pinterest e molti altri. La creazione di questi conti, compreso il link, è già preziosa. Tuttavia, se si ottiene più impegno o seguaci, l’effetto di questi backlink aumenta.

Foto, video e grafica

Questo è un consiglio da insider assoluto che solo poche persone usano! Non solo i contenuti testuali possono portare preziosi backlink, ma anche foto, video e grafica. Questi contenuti diventeranno sempre più importanti in futuro e sono già oggi importanti fattori di classifica.

Possiamo anche usarli per generare backlink. Ad esempio, se avete buone foto, video o grafici su determinati argomenti, potete cercare i contributi adatti. Oppure, viceversa, è possibile cercare articoli con un’alta popolarità e buoni numeri di clic e creare foto, video o grafici corrispondenti.

Ci sono ancora numerosi contributi in Internet che si classificano bene, ma non contengono elementi visivi. Anche in questo caso, possiamo contattare il webmaster e chiedergli se vuole usarli e collegarci come autore o creatore.

YouTube

Mit dem Laden des Videos akzeptieren Sie die Datenschutzerklärung von YouTube.
Mehr erfahren

Video laden

NOGO in link building

Naturalmente ci sono anche alcune tattiche NOGO o Blackhat che si possono usare ma non si dovrebbero usare. Anche se alcuni SEO lo fanno ancora, noi lo sconsigliamo vivamente. Queste tattiche successive hanno funzionato bene anni fa, ma attualmente sono altamente rischiose e non sono più raccomandate.

Per questo motivo si consiglia, con la coscienza tranquilla, di utilizzare le tattiche SEO a cappello bianco organico sopra menzionate e di astenersi dall’utilizzare le seguenti tecniche SEO a cappello nero.

Forse, questi possono ancora funzionare in parte, ma il rischio di essere deindicizzati e banditi da Google è semplicemente troppo grande.

Acquista Backlinks

Su Fiverr ci sono numerose offerte per i backlink che si possono facilmente acquistare. Questi sono spesso pubblicizzati con rilevanza locale e un elevato DA (Domain Authority) al fine di ottenere risultati in modo rapido ed efficace.

Anche se queste offerte sembrano molto allettanti perché si risparmia molto tempo, non si sa mai al 100% cosa si otterrà. Questi link possono provenire da fonti dubbie dall’estero e possono anche danneggiare le nostre classifiche se Google li classifica come spam.

In alcuni casi si può essere fortunati e trovare un fornitore affidabile e ottenere link davvero buoni a prezzi bassi. Ma chi vorrebbe investire diverse centinaia di euro per poter ottenere risultati con buona fortuna.

PBN

PBN è l’acronimo di Private Blog Network ed è una rete di blog auto-creati che si supportano a vicenda e che alla fine si collegano a una pagina principale. Così, con un certo sforzo può generare collegamenti multipli. Ma nel frattempo questo non funziona più per i seguenti motivi:

  • Google riconosce molto bene i PBN
  • I link da domini di bassa autorità sono quasi inutili
  • Il tempo richiesto è relativamente alto

Anche se questo era il Santo Graal dei SEO Black Hat, i PBN non sono più efficaci come una volta. In realtà, non utilizziamo affatto i PBN perché il tempo necessario non è un argomento a favore e il rischio di un avviso di Google è troppo alto.

Anche se vi impegnate di più nel PBN e lavorate con diversi sistemi di hosting o addirittura utilizzate CLOAK Hosting avrete un successo a breve termine. Google fa del suo meglio per bandire e punire tali pratiche Black Hat Seo.

Perché si dovrebbe giocare al gatto e al topo con Google tutto il tempo invece di dare al gigante di internet quello che vuole?

Sommario

Ci sono molte possibilità di ottenere dei backlink in modo organico. Per questo nessuno è davvero il migliore. La combinazione di tutto porta al successo e si dovrebbe pensare in molti modi diversi. Google apprezza molto anche un profilo backlink diversificato, perché sembra organico e naturale.

Come accennato nell’ultima sezione, sconsigliamo vivamente tattiche Black Hat come la costruzione di backlink via PBN. Queste possono essere state molto efficaci in passato e alcune di esse funzionano ancora oggi, ma non sono sostenibili. Il rischio di un divieto da parte di Google è semplicemente troppo alto.

Si dovrebbe piuttosto lavorare nel modo più organico possibile e utilizzare il tempo disponibile e il capitale in modo saggio. Inoltre, con Google si vuole avere successo a lungo termine e non solo a breve termine.

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Daniele

Daniele

Ciao mi chiamo Daniele Madonia, sono fondatore di Zeitgeist Marketing IT e sono un nerd di marketing online. Sono attivo dal marketing social media al PCC al SEO per per i più grandi motori di ricerca e piattaforme di e-commerce. Un abbraccio, Daniele

Cosa ne pensi di questo articolo?

#1 Bot Instagram Ingramer

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e ti invio und codice di sconto -15% per Ingramer.

Ultimi articoli di marketing

Video YouTube della settimana

YouTube

Mit dem Laden des Videos akzeptieren Sie die Datenschutzerklärung von YouTube.
Mehr erfahren

Video laden

#1 Tool IG Marketing: Ingramer

Informazioni su Zeitgeist Marketing

Zeitgeist Marketing è un’agenzia di marketing online indipendente. Da anni, come esperti digitali, condividiamo i nostri consigli ogni giorno!

Facebook Torna su